yes Segui il Parco RTO su           



Il Parco

ll Parco Locale d'Interesse Sovracomunale Rile Tenore Olona, meglio conosciuto come RTO, ed il Monumento Naturale "Gonfolite e Forre dell'Olona" si posizionano lungo il tratto intermedio della Valle del Fiume Olona coprendo una superficie di circa 16 Kmq.

2DGallery PlaceHolder

Il PLIS RTO comprende i Comuni di:

  • Carnago
  • Caronno Varesino
  • Castelseprio
  • Castiglione Olona
  • Gazzada - Schianno
  • Gornate Olona
  • Lonate Ceppino
  • Lozza
  • Morazzone
  • Oggiona con Santo Stefano (2012)
  • Cairate (2013)

 

 

Il Parco Locale di Interesse Sovracomunale RTO è stato istituito nel 2006 dalla Provincia di Varese, ai sensi della Legge Regionale n.86 del 1983. Lo stesso viene gestito direttamente dai Comuni attraverso una Convenzione di Gestione.  Il Comune capofila è Castiglione Olona.

Il Parco RTO fa parte del Coordinamento dei PLIS dell' Insubria-Olona, che riunisce l' RTO con il PLIS del Medio Olona e il PLIS Bosco del Rugareto  e tramite il quale vengono gestite le  GEV dei PLIS dell' INSUBRIA-OLONA.

Il Parco RTO aderisce inoltre al C.A.P.I.r.e Coordinamento Aree Protette Insubriche Reti Ecologiche.


Inquadramento

 

Il Parco Rile-Tenore-Olona prende il nome dai tre torrenti che ne attraversano gran parte del territorio.

Circondato dai parchi Pineta di Tradate e Appiano Gentile, Campo dei Fiori e Ticino, dai PLIS Lanza, Medio Olona e Bosco del Rugareto, il Parco RTO occupa oltre 1550 ettari di territorio ai piedi delle Prealpi Varesine che custodisce, oltre ad un’importante area agricolo-boschiva, anche un vasto patrimonio storico, culturale e monumentale, contribuendo a formare un "polmone verde"  all’ interno di una delle zone più urbanizzate della Lombardia.


Geologia e paleostratigrafia

Vi sono numerosi fiumi, torrenti e riali che formano il ricchissimo bacino idrico del parco RTO. Ad est il fiume Olona lo delimita longitudinalmente, a nord il torrente Gasletti e il torrente Selvagna; al suo interno si generano numerosi altri corsi d'acqua, tra cui il Rile e il Tenore. La particolare geomorfologia del territorio permette la nascita di numerosi piccoli torrenti alimentati da acque risorgive e acque piovane. Il suolo risulta così frastagliato da un nutrito numero di vallette che talvolta delimitano luoghi di difficile accesso.

Dal punto di vista paleo-geografico l'area presenta interessanti peculiarità: nel corso degli ultimi due milioni di anni la zona fu il fronte di ghiacciai di ben 13 glaciazioni che lasciarono in loco materiale trascinato a valle. A questi strati si sono poi aggiunti i materiali di deposito delle acque provenienti dalle Alpi e quelli portati dal vento. Sotto tutte queste formazioni, una antichissima: la Gonfolite.

Nell' Aprile 2008 il Comune di Castiglione Olona ha istituito un' ulteriore area protetta: Il Monumento Naturale "Gonfolite e Forre dell'Olona", che si sviluppa nella parte nord nel territorio del PLIS in corrispondenza del pianalto di Caronno e a sud nella Valle dell’ Olona, anche in territorio esterno all'area del PLIS RTO.


Flora e Fauna

La vegetazione è quella tipica della brughiera lombarda, costituita prevalentemente da Pino silvestre e latifoglie, tra cui Farnia, Quercia rossa, Castagno, Robinia, Carpino, Betulla, Olmo, Acero, Frassino, Nocciolo, Platano, Pioppo nero e Ontano nero.

Dal punto di vista faunistico nell’area è nidificante l'Astore, rapace poco frequente a queste quote.


Turismo: Ambiente, Storia ed Arte

Ambiente, Storia ed Arte in un "unico pacchetto", sono le caratteristiche salienti del Parco Rile Tenore Olona.

La presenza all' interno del parco di numerosi monumenti storici, come la Chiesa di S. Maria Foris Portas, il Castrum, l' Antiquarium (ex monasterino di S. Giovanni), il Monastero di Torba con la Chiesa di S. Maria, la Chiesa di S.Michele, il Santuario della Madonetta ed altri luoghi collegati tra loro dai sentieri che attraversano il Parco, rendono le escursioni all’ interno del PLIS RTO molto interessanti da più punti di vista.

In prossimità dei confini del PLIS è inoltre possibile accedere, tramite sentieri, sia al borgo antico di Castiglione Olona (Collegiata, Chiesa di Villa, Palazzo Branda), sia al Monastero di Cairate.

Nel 2008 si è dato il via alla posa della cartellonistica che indica sentieri e distanze all'interno del Parco.

Da marzo 2010 è percorribile la Pista Ciclabile dell' Olona, da Castiglione Olona a Castellanza

E' disponibile la Mappa turistica dei Sentieri (2011) e l' Atlante del Parco RTO e del M.N. Gonfolite e Forre dell' Olona (2013).